allattamento

Ogni madre che allatta deve affrontare alcune difficoltà.Tali difficoltà possono sconvolgere una donna, impedire l'alimentazione di successo di un bambino. Ma, se capisci correttamente, tutti i problemi con l'allattamento al seno possono essere risolti. Diamo un'occhiata alle principali difficoltà che possono sorgere nella mamma durante l'allattamento al seno del bambino.

Dolore al petto durante l'allattamento

Molte madri che allattano soffrono di dolore mentre allattano al seno un bambino. Ci sono molte ragioni per l'aspetto di tali dolori.

Molto spesso, una donna può provare fastidio per l'afflusso di latte al seno( riflesso dell'ossitocina).Le maree sono causate dall'ormone ossitocina, che stimola le cellule del muscolo mammario a dare il latte. L'ossitocina viene prodotta il primo giorno dopo il parto in risposta alla suzione del seno del bambino. Le donne sentono il riflesso dell'ossitocina in modo diverso. Alcuni sentono formicolio, formicolio al petto, altri - disagio e dolore lieve. Tali

dolori sono significativamente ridotti o scompaiono del tutto nel tempo.

Alcune mamme hanno troppo latte. Dopo l'allattamento al seno, sentono un forte dolore al petto. Dopo due o tre mesi di alimentazione, questo dolore sarà significativamente ridotto. Con un adeguato allattamento al seno, il seno produrrà tutto il latte di cui ha bisogno il bambino.

A volte il mughetto sui capezzoli della madre e nella bocca del bambino può sviluppare il mughetto. Inoltre, spesso il mughetto penetra nei dotti mammari del seno. Se ciò accade, l'allattamento al seno può essere doloroso. Tale dolore dura tutto il tempo dell'alimentazione. Ma dopo l'allattamento al seno, l'intensità del dolore può persino aumentare. In questo caso, la donna deve contattare il medico per il trattamento.

La mastite è un grosso problema nell'allattamento al seno. La mastite è un'infiammazione del tessuto mammario causata da un'infezione batterica. In questo caso, i dotti del latte sono intasati, il torace non è completamente svuotato. La ghiandola mammaria della madre diventa rossa, dolorosa. Una donna può ottenere la temperatura corporea. Quando hai la mastite, devi vedere un dottore.

Il dolore durante l'allattamento al seno di un bambino può verificarsi in una donna durante la sindrome premestruale, se le sue mestruazioni riprendono. In realtà, questo dolore non è correlato all'allattamento al seno. Ma è durante questo periodo che il seno della donna diventa molto sensibile, il che causa dolore durante l'alimentazione.

Lattostasi o congestione del latte

Molto spesso un problema con l'allattamento al seno è la lattostasi. Di solito il ristagno del latte nei condotti del latte si verifica a causa del blocco del condotto da un coagulo di latte. Ciò è dovuto al cattivo drenaggio del seno durante l'alimentazione. Inoltre, questa condizione appare nel caso in cui il latte viene prodotto molto più velocemente di quanto il bambino abbia bisogno.

I segni della lattostasi sono il rossore della pelle del seno, l'aspetto di un sigillo delle dimensioni di una noce o più, il dolore di questo sigillo.

Il miglior trattamento per la lattostasi è l'allattamento al seno corretto del bambino.È necessario provare, che il bambino ha completamente svuotato il seno. Se necessario, puoi esprimere il latte con un tiralatte. Per alleviare la condizione di una donna, si possono applicare al seno compresse con erbe medicinali( camomilla, erba di San Giovanni).Le compresse con foglie di cavolo sono buone per dissipare le guarnizioni.

Crepe nei capezzoli durante l'allattamento al seno

Per molte madri che allattano al seno, le cricche dei capezzoli diventano un grosso problema nell'allattamento al seno.

La ragione principale per la comparsa di crepe nei capezzoli è chiamata applicazione impropria del bambino al seno. La mamma deve assicurarsi che durante l'allattamento il bambino catturi la bocca non solo l'intero capezzolo, ma anche la maggior parte dell'areola. Inoltre, non puoi estrarre il seno dalla bocca del bambino. Se una donna ha bisogno di interrompere l'allattamento al seno, è necessario mettere il mignolo nell'angolo della bocca del bambino. Dopo che il bambino apre la bocca, puoi tirare delicatamente il torace.

Un altro motivo per la comparsa di crepe nei capezzoli potrebbe essere lo sviluppo del mughetto. Durante questa malattia, una donna avverte forti dolori durante l'alimentazione. A volte la formazione di crepe nei capezzoli è favorita dall'applicazione impropria del tiralatte. Un impatto ruvido e netto può causare lesioni al torace.

Spesso, l'allattamento al seno non corretto causa la formazione di crepe nei capezzoli durante l'allattamento. I medici prestano attenzione alle mamme che allattano al seno che non è necessario lavare il seno prima e dopo ogni poppata. Si lava mentre fa la doccia. Inoltre, dopo l'alimentazione, si consiglia di fare bagni d'aria per i capezzoli, lasciandoli aperti fino a completa asciugatura. Non puoi lavare il tuo petto con il sapone durante questo periodo, trattare con lozioni di alcol e altri prodotti cosmetici.

Un buon rimedio per la cura dei capezzoli del seno è l'unguento alla lanolina. Allevia il dolore senza seccarla. In questo caso, le fessure vengono serrate senza formare una crosta grossolana. Un altro vantaggio di questo unguento è che non ha bisogno di essere lavato via prima di nutrirsi. L'unguento alla lanolina può essere applicato dopo l'allattamento.

Massaggio al seno con l'allattamento al seno

Massaggiare con l Molte madri che allattano al seno hanno sentito parlare di un massaggio speciale con l'allattamento al seno. Gli specialisti nell'allattamento al seno notano l'alta efficienza di una tale procedura per risolvere molti problemi di una donna che allatta.

In primo luogo, un tale massaggio aiuta ad evitare lo sviluppo del ristagno del latte nelle ghiandole mammarie. Anche se è già comparsa la lattostasi della fase iniziale, il massaggio eseguito correttamente aiuterà a eliminare completamente questo problema spiacevole. Naturalmente, per questo, deve essere eseguito per un lungo periodo.

In secondo luogo, i medici raccomandano che un tale massaggio sia dato a quelle madri che allattano che vogliono aumentare la quantità di latte materno. In questo caso, il seno viene massaggiato dopo l'allattamento per tre o quattro minuti ciascuno.

In terzo luogo, il massaggio con l'allattamento al seno migliora la circolazione del sangue nel torace, funziona rafforza sui tessuti delle ghiandole mammarie. Se durante il processo si utilizzano oli speciali, la pelle del seno diventa più liscia ed elastica, la probabilità di smagliature viene ridotta. Per una donna moderna, questo è di grande importanza.

Quindi, descriviamo le fasi principali del massaggio con l'allattamento al seno.

1. Premendo forte sul petto, muovi le dita movimenti leggermente circolari sulla parte superiore del torace verso il basso. Il massaggio avviene a spirale attorno al petto, diretto verso il capezzolo.

2. Quindi, con movimenti delicati, accarezzare il seno dall'alto al capezzolo. Quindi, l'intero seno è accarezzato.

3. Manipolare il capezzolo tenendolo tra due o tre dita. I capezzoli sono tirati, premuti su di loro, prese in giro in diverse direzioni.

4. Si piegano in avanti e scuotono delicatamente i loro seni, aiutando il latte a scendere più in basso.

Dopo un massaggio con l'allattamento al seno, fare una doccia. In questo caso, ogni seno viene massaggiato per 5-8 minuti con una forte testa d'acqua. L'acqua dovrebbe essere abbastanza calda, ma sopportabile per il corpo. Dopo il massaggio, è molto importante non prendere il petto. Si consiglia di indossare biancheria naturale e una vestaglia calda.